Vacanze estive ed invernali in montagna, le migliori località.

Essendo il cuore pulsante del Mediterraneo, nell'immaginario collettivo l'Italia è associata soprattutto al mare. Eppure, il nostro Bel Paese vanta mete montane davvero di prim'ordine praticamente lungo tutto l'arco della Penisola. In Italia, insomma, il "derby" tra mare e montagna si potrebbe risolvere con un pareggio che accontenti entrambe le parti e assecondi le inclinazioni di ogni tipologia di turista. In quest'articolo tuttavia ci concentreremo sul turismo "d'alta quota", facendoci in giro tra i borghi montani più suggestivi - da Nord a Sud passando per il Centro - e tra gli impianti sciistici più gettonati tra gli italiani. Innanzitutto, però, è bene precisare che concedersi un vacanza in montagna offre uno spettro di possibilità più delle semplici attività con gli sci ai piedi.
Il contesto montano può offrire placidi momenti di relax o avventure cariche di adrenalina. In montagna potrete godere di paesaggi mozzafiato o lanciarvi in sport estremi (come l'arrampicata).

Non potevamo iniziare la nostra carrellata con la Regina delle Dolomiti: Cortina D'Ampezzo. La leggendaria meta sciistica entrata nell'immaginario collettivo per i - cosiddetti - cine-panettoni di Boldi & De Sica, è una vera e propria perla nel cuore delle Dolomiti. Una cittadina dalla bellezza stupefacente, con impianti sciistici all'avanguardia, luoghi di interesse culturale, ristoranti e hotel extra lusso. Sempre sulle Dolomiti, potreste optare per Vigo di Fassa, incantevole Comune di circa 1200 anime in provincia di Trento.

Spostandoci invece in Piemonte, tra le tante interessanti destinazioni montane, segnaliamo almeno Alagna Valsesi (caratterizzata dalle tipiche architetture in legno) e Sestriere (quest'ultima fa parte, insieme a località come Sauze d'Oulx, Cesana e Pragelato del cosiddetto comprensorio sciistico della Via Lattea.

Poco ad est, in terra lombarda, troviamo due borghi quasi contigui ed entrambi estremamente affascinanti. Bormio e Livigno si trovano in Alta Valtellina, in provincia di Sondrio. Il primo, oltre ad essere una rinomata località sciistica è famoso per i suoi secolari impianti termali: un connubio stuzzicante quello tra panorama innevato e bagno caldo, non trovate? Le terme di Bormio sono tre, due delle quali si trovano in vicinissime frazioni adiacenti. Livigno invece sorge a circa 1800 metri e comprende la frazione dall'equivoco nome di "Trepalle": quest'ultima ha il primato di "abitato permanente più alto d'Europa" (record che ovviamente lo rende una delle località più fredde d'Italia).

Cambiamo un po' contesto e spostiamoci a Civitella Alfedena, ridente località in Abruzzo. Si tratta della classica cittadina tipica degli Appennini, situata proprio alle spalle del Parco Nazionale D'Abruzzo. Lo scenario dunque si fa più aspro e roccioso, sempre e comunque molto suggestivo.

Proseguiamo il nostro viaggio tra le più interessanti location italiane di montagna e arriviamo a Val Bruma, nell'omonima valle del Friuli venezia Giulia. Si tratta di un delizioso borgo che ha la caratteristica di racchiudere dentro di sé più "anime": infatti si trova al crocevia tra Italia, Austria e Slovenia, risultando una specie di ponte tra questo incredibile triangolo montano. Assolutamente da non perdere se si vogliono assaporare tre culture diverse in una!

La location forse più particolare di tutte si trova all'estremo Sud, in terra sicula. Parliamo ovviamente delle Pendici dell'Etna, vulcano che sovrasta la città di Catania, nella Sicilia orientale. Qui si consuma realmente un abbraccio tra mare e montagna, tra bagnasciuga e sci. Se d'estate potete godervi le spiagge assolate, d'inverno potreste provare l'emozione di sciare sopra un vulcano attivo! Inoltre, col sole o con la neve, avrete sempre il vantaggio di essere in una grande metropoli di mare, con un'offerta turistica variegata tutto l'anno.

Ovunque decidiate di andare non dimenticate la crema solare: il sole picchia ancora di più in montagna!

“Non si può non amare la montagna. E' bella d'estate e d'inverno.”